Psicoterapia individuale

La psicoterapia individuale è il viaggio che il paziente compie, a fianco dello psicoterapeuta, nel territorio del suo mondo interno, mettendolo in connessione col suo mondo relazionale. È la forma di psicoterapia più diffusa e praticata. Essa risulta efficace per la maggior parte delle problematiche e delle difficoltà psicologiche. È utile a migliorare la qualità della vita, aumenta l’autostima e la sicurezza, fornisce strumenti per superare e risolvere sintomi bloccanti, ansia, emozioni e comportamenti indesiderati.

E’ un intervento che mira ad aiutare una persona che si trova in un momento di crisi o di sofferenza e non riesce a capire quale sia la causa di questo stato o come trovare sollievo per ristabilire equilibrio nella propria vita.

La psicoterapia è, dunque, uno spazio di ascolto e di sostegno nel quale il terapeuta lavora con il paziente per individuare la problematica centrale che crea malessere, promuovendo strategie per accrescere il benessere e migliorare la qualità della vita. Il trattamento psicoterapeutico individuale è finalizzato al conseguimento della migliore realizzazione di se stessi, delle proprie capacità e potenzialità; all’aumento della conoscenza di sé e l’accettazione dei propri limiti; alla riduzione della sofferenza psicopatologica.

La psicoterapia individuale è un percorso che può essere intrapreso anche da persone che non soffrono di un disagio in particolare, ma che hanno il desiderio di imparare a conoscersi e rendersi più consapevoli di alcuni aspetti di sé.

Il metodo che uso è di tipo contrattuale: insieme al paziente decidiamo l’obiettivo da perseguire durante il trattamento.