Psicoterapia di gruppo

È un tipo di Psicoterapia in cui uno o più terapeuti lavorano con più persone contemporaneamente.

La Psicoterapia di Gruppo può essere usata come unico strumento di psicoterapia oppure può essere integrata in un piano terapeutico che include la Psicoterapia Individuale.
Il numero dei partecipanti può variare e mediamente va dai 5 ai 10/12 componenti.

Quali sono le Modalità e gli obiettivi della Psicoterapia di Gruppo?
Alcuni gruppi di terapia sono centrati su problematiche specifiche (come ad es. la depressione, i disturbi alimentari, il disturbo di panico). Altri gruppi non hanno come oggetto un sintomo specifico ma lavorano più in generale su aspetti migliorativi della percezione di se stessi e delle abilità sociali; favoriscono l’espressione personale in generale; incidono sulla bassa autostima e sulle inibizioni che bloccano il fluire naturale della personalità.

Partecipare ad un Gruppo può risultare difficile all’inizio ma ben presto le persone apprezzano i benefici e ne risultano spesso sorpresi.

Il Gruppo offre il vantaggio di un contesto relazionale di cui la Psicoterapia Individuale non dispone. L’interazione tra più persone ha un potenziale di cambiamento particolarmente favorevole per molte difficoltà, sintomi e disagi psicologici.

Come si inizia una Psicoterapia di Gruppo?
L’inizio di una Psicoterapia di Gruppo passa sempre attraverso un approfondimento Individuale (una o più sedute individuali). In tali colloqui sarà possibile valutare insieme al terapeuta la scelta del percorso di psicoterapia migliore. Sarà anche possibile, nel caso si ritenga valida ed opportuna una psicoterapia di gruppo, individuare l’approccio e le modalità più adatti alla situazione personale.